10 ottobre 2020

CASCINE: CON L’EUROPA AL PARC_O

La camminata si svolge all’interno di una giornata dedicata alla scoperta degli interventi di riqualificazione del “polmone verde” della città di Firenze, il Parco delle Cascine, realizzati grazie ai fondi europei della politica di coesione. Tra camminate nel Parco, incontri, performance e apericena. Al termine della giornata, prima di degustare piatti di diverse tradizioni gastronomiche europee al Parc Bistrò, i giovani artisti del progetto di cittadinanza attiva Generation Europe presenteranno la performance site specific “Live – Die – Repeat”. Qui il programma completo dell’evento.

La camminata, curata da Tempo Nomade, è incentrata sul rapporto dei cittadini con questa area verde, in una carrellata storica che va dal Rinascimento fino ai giorni  nostri. I partecipanti saranno accompagnati alla scoperta degli aspetti storici, naturalistici e degli interventi sedimentati nel tempo: dalle ex Scuderie Granducali, oggi sede del PARC_Performing Arts Research Centre fino dalla Fonte di Narciso, dove Shelley scrisse la sua “Ode al vento dell’ovest”, ai più recenti interventi europei della politica di coesione per la riqualificazione del parco.

Caratteristiche tecniche

Camminata senza difficoltà particolari, su strade urbane che non richiedono esperienza specifica se non un minimo di impegno e attenzione.

Costo servizio guida
Nessuno.

Note
Si prega di comunicare in anticipo la presenza di eventuali problematiche fisiche o patologie. Si consiglia la lettura del paragrafo Consigli tecnici che include anche le norme Covid-19.

Iscrizione
Per partecipare alla camminata è richiesta l’iscrizione gratuita entro il 4 ottobre a info@centrocreazionecultura.eu.
Informazioni: PARC_Performing Arts Research Centre, Centro Visite, 055 365707

Lunghezza: 4,1 km
Dislivello totale in salita:
Dislivello totale in discesa:
Difficoltà: facile
Durata con le soste: 2 ore

In collaborazione con

Costo della camminata

Prenota

info@centrocreazionecultura.eu

Informazioni: PARC_Performing Arts Research Centre, Centro Visite, 055 365707

Torna su