13 settembre 2020

COME FUORI, COSÌ DENTRO

Insieme abbiamo sperimentato:
l’energia di un territorio incontaminato
il cammino come strumento di consapevolezza
i legami tra individuo e natura
il piacere della condivisione
il potere rigenerante di spostarsi a ritmo naturale

Esperienza di cammino consapevole nella Riserva Naturale dell’Acquerino (PT)

La giornata – nata dalla collaborazione tra Tempo Nomade e l’Himalayan Yoga Institute di Firenze, centro yoga e meditazione della tradizione Himalayana – ci ha portato a fare un’esperienza di consapevolezza attraverso il cammino. Tra le abetine e le faggete di questa parte segreta di montagna, dove il bosco esprime tutto il suo potenziale energetico, abbiamo sperimentato come il cammino possa aiutarci a sentire ciò che accade nel nostro corpo e a vivere la pienezza dell’ambiente che ci circonda, in un rapporto dialettico tra fuori e dentro, tra natura e persona. La camminata è stata scandita da piccole pratiche in movimento e da brevi letture. E per sentirci in rapporto con gli altri abbiamo condiviso il momento del pasto e ci siamo scambiati esperienze.

Lunghezza: 9 km
Dislivello totale in salita: 360 m
Difficoltà: medio-facile
Durata con le soste: 6 ore

In collaborazione con

Invito alla lettura
Camminare in consapevolezza
Torna su