Tempo Nomade è un tempo scandito dal ritmo del passo,
un aprirsi al paesaggio in un’esperienza, personale e condivisa,
tesa a mettere in moto il pensiero attraverso il cammino.

Un tempo – in cui si intrecciano narrazioni, ascolti,
momenti evocativi e molto altro ancora –
per essere pienamente là dove si è.

Tempo Nomade è un tempo scandito dal ritmo del passo, un aprirsi al paesaggio in un’esperienza, personale e condivisa, tesa a mettere in moto il pensiero attraverso il cammino.

Un tempo – in cui si intrecciano narrazioni, ascolti, momenti evocativi e molto altro ancora – per essere pienamente là dove si è.

Prossime camminate
Momenti d’ozio
Invito alla lettura

di Pietro Pinti e Jenny Bawtree, Terra Nuova Edizioni, 2008

Pensieri condivisi

Giovedì 03/10 – ore 21 libreria Tatatà – Firenze

Suggerimenti

Mostra a cura di Sophie Hackett, Andrea Kunard, Urs Sthael, MAST Bologna, 16 Maggio – 5 Gennaio 2020

Torna su