PROGETTI

VISIONE PERIFERICA – Quartiere 4

Visione periferica è un progetto di Centro di Creazione e Cultura (CCC) e Tempo Nomade, teso a coinvolgere le persone che vivono nei quattro quartieri periferici di Firenze – Quartiere 2, 3, 4 e 5 – in un processo di (ri)scoperta del territorio attraverso pratiche artistiche di impegno sociale, sulla base di specifiche sollecitazioni espresse dagli abitanti stessi.
Il progetto si sviluppa nell’arco di quattro anni consecutivi – dal 2021 al 2024 – dedicando un anno a ogni quartiere. Nel 2021 Visione periferica opera nel Quartiere 4.

Il titolo, mutuato dal linguaggio medico, evoca la percezione di tutto ciò che circonda la cosiddetta ‘visione centrale’. La ‘visione periferica’ è fondamentale in tutte le attività di movimento – a cominciare dal camminare – per l’equilibrio della persona e la coscienza di ciò che la circonda. Oltre ad alludere alla collocazione geografica delle aree di intervento, il titolo diventa così metafora di un modo di porsi rispetto al mondo circostante.

Per individuare le specifiche sollecitazioni espresse dai singoli territori si lavora con partner che vi operano da tempo, con particolare riguardo alle biblioteche e ai centri di formazione e aggregazione. Individuato l’obiettivo da perseguire per ogni quartiere, lo si realizza attraverso percorsi di incontro e condivisione tra gli abitanti – giovani, adulti, anziani, artigiani, commercianti… – e un gruppo di artisti di diverse discipline, dall’arte visiva alla performance, in modo da attivare un rapporto dialettico tra “pieni” e “vuoti” del tessuto sociale e urbanistico, con particolare attenzione agli spazi verdi.

Il motore del progetto è il camminare, inteso come pratica di consapevolezza del territorio e delle relazioni che vi si sviluppano. Faremo esperienza di luoghi periferici della città poco frequentati o addirittura sconosciuti ai più. Luoghi dove normalmente ci si reca solo se si ha un motivo preciso.
L’obiettivo è quello di creare connessioni tra diversi strati del tessuto sociale del quartiere e tra questi e presenze esterne. L’utilizzo di differenti linguaggi artistici determina azioni di promozione culturale che creano momenti di condivisione e di inclusione sociale.

Un progetto di

       

In collaborazione con

               

Progetto realizzato con il contributo di

Il progetto è realizzato grazie al contributo di Fondazione CR Firenze nell’ambito di “PARTECIPAZIONE CULTURALE”, il Bando tematico che la Fondazione dedica al sostegno di programmazioni culturali finalizzate a potenziare la partecipazione attiva della comunità locale e l’inclusione sociale delle periferie.

Con il sostegno di

       

LABORATORI
Torna su